Visita alla “Missione di Speranza e Carità” di Palermo – Studenti del 1° anno L39

  • gallery
  • gallery
  • gallery
  • gallery
  • gallery
  • gallery
  • gallery

Gli studenti del 1° anno del Corso di Laurea in “Scienze del Servizio Sociale e del non Profit” in visita alla “Missione di Speranza e Carità” di Palermo

Per conoscere la storia di Fratel Biagio Conte, Missionario laico, il 5 aprile 2019 gli studenti del primo anno della LUMSA del Corso di Laurea in “Scienze del Servizio Sociale e del non profit” hanno visitato le sue Missioni.
Il carisma della Missione di Speranza e Carità, nata nel 1991 sotto i portici della Stazione Centrale della città di Palermo, è l’accoglienza e il donarsi ai nuovi poveri delle città, ovvero a tutti quelli che rimangono indietro e ai margini di questa società; vengono chiamati barboni, vagabondi, giovani sbandati, alcolisti, ex detenuti, separati, prostitute profughi, immigrati ma in Missione sono tutti fratello e sorella senza alcuna distinzione. Una missione che è un piccolo modello di economia che si si autosostiene, senza contributi pubblici stabili e che oggi ospita più di mille uomini, donne e bambini e che a settembre scorso è stata visitata da Papa Francesco.

… quale lezione migliore c’è di quella di un uomo che ha interpretato alla lettera la lezione di don Puglisi, il prete ucciso dalla mafia a Brancaccio?…“E se ognuno fa qualcosa…”

Vai alla barra degli strumenti