Papa Francesco accoglie la comunità accademica dell’Università LUMSA

In occasione dell’ottantesimo anniversario dalla fondazione dell’Università LUMSA, l’Ateneo celebrerà l’importante ricorrenza con una serie di appuntamenti e iniziative rivolte a tutta la comunità accademica di Roma e Palermo.

Il calendario delle celebrazioni, che sarà annunciato nei prossimi mesi, sarà ricco di eventi a cui prenderanno parte importanti personalità italiane e non .

Sarà tuttavia l’udienza dal Santo Padre, in programma per giovedì 14 novembre, il punto di svolta delle celebrazioni. Papa Francesco accoglierà in Aula Paolo VI tutta la comunità accademica dell’Università LUMSA – studenti, dottorandi, ricercatori, docenti, membri del personale, laureati iscritti all’Associazione ALUMNI – per un’udienza privata in occasione della quale si svolgerà anche la cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico 2019-2020, l’ottantesimo dalla fondazione, nel 1939, dell’allora Istituto Superiore Pareggiato di Magistero Maria Ss. Assunta.

L’evento si svolgerà, giovedì 14 novembre 2019, in Aula Paolo VI con ingresso da Piazza del Sant’Uffizio, a Roma. L’ingresso è consentito dalle ore 9.00 alle ore 10.00. Il termine è previsto alle ore 13.00 (circa).

Per partecipare è necessario compilare un form online attraverso il quale registrarsi (nome, cognome, indirizzo email, ecc.), indicare uno o più amici e familiari (fino a 10) che intendono prendere parte ed eventuali necessità particolari relative a portatori di handicap.

Clicca qui per REGISTRARTI ALL’EVENTO

Per una migliore organizzazione dell’evento, si ricorda che:

  • L’accesso sarà consentito alle sole persone registrate online
  • Il giorno dell’evento sarà necessario portare con sé un documento di riconoscimento valido
  • Il modulo deve essere compilato “on line”
  • In caso di variazione di disponibilità di persone già registrate, si chiede di notificare le eventuali assenze via email a udienza@lumsa.it

I biglietti che consentiranno di accedere all’Aula Paolo VI, saranno inviati per via telematica, a tutte le email indicate nel web form on line, a partire dal mese di ottobre 2019.

Rimanendo a disposizione per qualsiasi ulteriore necessità, colgo l’occasione per porgere cordiali saluti.

 

 

Vai alla barra degli strumenti